GAMBERI E VERDURE SALTATI IN PADELLA

 

DUE PAROLE SUL CURRY…
* Il curry è una miscela di origine indiana a base di spezie pestate nel mortaio; a seconda della formulazione si può ottenere un curry “mild” ovvero mediamente piccante, o “sweet” cioè..molto piccante! Vi ho sorpresi vero? Contrariamente a quanto il termine inglese sweet/dolce farebbe pensare è proprio così! Quindi ricordate che se ordinate un curry “sweet” vi porteranno un piatto ben piccante!

Il CURRY deriva da una miscela di spezie accuratamente studiate e ben bilanciate ed ha un leggero gusto piccante ed ha un intenso e piacevole profumo. Lo potete utilizzare per preparare tantissime ricette per aumentarne il gusto, l’arome e anche per rendere i vostri piatti più colorati! Infatti il colore di questo ottimo prodotto è di un bel giallo caldo come potete vedere dalle foto!

Ecco l’elenco delle spezie e delle erbe aromatiche che compongono il CURRY
kurkuma radice, coriandolo semi, senape gialla semi, pepe bianco, fieno greco semi, paprika forte, zenzero rizoma, kummel semi, sedano semi, anice stellato, cannella, chiodi di garofano, macis, noce moscata, paprika dolce.

Personalmente io ho trovato il CURRY davvero ottimo in quanto è davvero un prodotto versatile! Il gusto che dona non è troppo intenso infatti non copre il sapore degli ingredienti che invece risultano più saporiti! Vi assicuro che una volta provato questo prodotto sarà davvero facile che vi venga la voglia di aggiungere un po’ di colore e sapore a moltissime delle vostre ricette e che addirittura siate ispirare a sperimentare nuovi piatti ! Un po’ di fantasia e il gioco è fatto!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

20 gamberi freschi o surgelati
2 zucchine piccole
1 carota grande
1 gambo di sedano
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaino da caffè colmo di CURRY

* TEMPO DI PREPARAZIONE : 20 MINUTI

PREPARAZIONE :

Lavate i gamberi sotto l’acqua corrente, staccate la testa, le zampette e il carapace. Fatto questo dedicatevi ad eliminare l’intestino incidendo il dorso del gambero con un coltello ed eliminatelo tirando delicatamente aiutandovi con uno stuzzicadenti. Lavate nuovamente i gamberi e metteteli da parte.

Pulite la carota, le 2 zucchine e il sedano, lavateli, e riduceteli a julienne usando un’apposita grattuggia. Se non disponete di strumenti di questo genere cercate di farli a listarelle più sottili possibile.

Versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in un tegame, aggiungete uno spicchio d’aglio fatto a pezzetti e fatelo colorire leggermente.

Aggiungete le verdure a julienne e lasciatele saltare per 10 minuti a fuoco medio girandole di tanto in tanto perchè non si attacchino.

Aggiungete alle verdure 1 cucchiaio di salsa di soia e 1 cucchiaino da caffè colmo di CURRY  Come potete vedere dalla foto aggiunti questi ingredienti le verdure risultano subito belle colorate e si insaporiscono delicatamente.

Girate le verdure per far amalgamare gli ingredienti ed aggiungete i gamberi e fateli cuocere per 7 minuti. Non bisogna esagerare con la cottura o le carni diventeranno dure.

Quando i vostri gamberi diventeranno belli rosa spegnete il fuoco e coprite il tegame in modo che i gamberi continuino la cottura insieme alle verdure ! In questo modo risultano morbidissimi.

Dopo 5 minuti versate i gamberi con le verdure in un piatto e serviteli caldi!

Nunzia

One comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.